DECLINAZIONI DELL'AMORE: CORTESE, DE ANDRE' E CIACCO

“…Le bionde trecce e i begli occhi amorosi,  che stanno in sì salutevole loco,  quando li volge son sì dilettosi,  che il cor mi strugge come cera foco.  Quando spande li sguardi gaudiosi  par che ‘l mondo si allegri e faccia gioco.”  Questi versi sono tratti da...